Download E-books Le nove chiavi dell'antiquario (Parthenope Trilogy, Book 1) PDF

By Martin Rua

Gerusalemme, 1118. Alcuni monaci del neonato Ordine dei Poveri Cavalieri di Cristo, più tardi noti come Templari, fanno una scoperta inquietante nelle viscere del Monte del Tempio. Berlino, 1945. Un gruppo scelto di uomini si inoltra nella capitale del Terzo Reich devastata dai bombardamenti, consistent with recuperare un prezioso manufatto. Napoli, 2012. los angeles vita dell'antiquario Lorenzo Aragona procede tranquilla, finché una giovane donna dell'Est, comparsa misteriosamente, lo trascina in una drammatica vicenda dai risvolti esoterici. Ma chi è veramente Anna Nikitovna Glyz e che cosa lega suo nonno al nonno di Lorenzo? in keeping with scoprirlo, i due iniziano un viaggio seguendo tracce e simboli da interpretare e decifrare. Un viaggio che, da Gerusalemme a Berlino, porta a Napoli e a Kiev, fino a Roma, e che presto imagine i contorni di una fuga. Perché tutti gli indizi che Anna e Lorenzo trovano conducono a un misterioso e millenario enigma... il Codice Baphomet. Cosa si cela dietro questo antichissimo arcano ideato e tenuto segreto sino a oggi dai leggendari maghi caldei?

Show description

Read Online or Download Le nove chiavi dell'antiquario (Parthenope Trilogy, Book 1) PDF

Best Thriller books

Imperfect Strangers

The first step: the fitting murderSandy Kinsolving's once-glittering lifestyles hangs by way of a thread; his destiny is dependent upon his wife's inheritance and even if she's approximately to throw him out on his ear. What he would not supply for an answer to his cash and marriage difficulties. If this have been an Alfred Hitchcock motion picture, the answer will be seen.

"C" Is for Corpse (Kinsey Millhone Alphabet Mysteries)

How do you pass approximately fixing an tried homicide while the sufferer has misplaced a superb a part of his reminiscence? it truly is one in every of Kinsey's hardest instances but, yet she by no means backs down from a problem. Twenty-three-year-old Bobby Callahan is fortunate to be alive after a motor vehicle pressured his Porsche over a bridge and right into a canyon.

The Turnaround

On a sizzling summer season afternoon in 1972, 3 childrens drove into an unusual local and 6 lives have been altered endlessly. Thirty 5 years later, one survivor of that day reaches out to a different, commencing a door which could bring about salvation. yet one other survivor is now out of legal, searching for reparation in any shape he can locate it.

The Devil's Detective: A Novel

Debut novelist Simon Kurt Unsworth sends the detective novel to Hell. In The Devil's Detective, a sea switch is coming to Hell . . . and a guy named Thomas idiot is stuck within the heart.      Thomas idiot is a knowledge guy, an investigator tasked with cataloging and submitting stories at the never-ending move of violence and brutality that flows via Hell.

Additional resources for Le nove chiavi dell'antiquario (Parthenope Trilogy, Book 1)

Show sample text content

Avevo passato metà della notte a elaborare una strategia di comportamento. Se l. a. droga annullava los angeles memoria a breve termine e ricreava una finta realtà giorno according to giorno, allora non period possibile che ricordassi che il giorno prima ero stato male. in line withò il mio fisico poteva risentire ancora del malessere. Così finsi di non stare ancora bene, ma senza menzionare nulla del giorno prima. «Non so, ho come una specie di nausea, una cosa leggera, ma un po’ fastidiosa». «Ah, che strano», disse lei con voce roca e cantilenante e con un tono che sembrava volesse prendermi in giro. «Già, dev’essere un’indigestione…», dissi, quindi scossi los angeles testa e diedi inizio alla mia functionality migliore. «Quella cosa che abbiamo mangiato ieri sera… bah, cos’abbiamo mangiato? Non lo ricordo». «Mah, niente di particolare: zuppa di verdure e un po’ di formaggio». «Giusto. Molto strano allora, niente di pesante». «Esatto. Vuoi un po’ di tè forse, invece del caffè? O una camomilla? ». Che cosa avrei dovuto fare? Cercai di seguire il consiglio di Anna e mantenere il sangue freddo. «Non saprei. Vado prima in bagno a prepararmi». «Ma pensi di farcela advert andare al lavoro? », chiese lei avvicinandosi con un’aria appena più premurosa di pochi istanti prima. «Ma sì, credo non sia nulla di grave». «Va bene, come vuoi», disse infine abbracciandomi e baciandomi. Sentii il suo grosso seno premere contro il mio petto, e ne rimasi raggelato. Perché quella non period Àrtemis, quello non period il suo corpo. Ma l’angoscia di quell’abbraccio period legata a una preoccupazione ancora più grande: dov’era Arti? Che cosa le avevano fatto? Avrei voluto scaraventarla a terra e picchiarla, sì picchiarla, pur di farle confessare cosa ne period stato di mia moglie e dove mi trovavo. Lo desideravo con tutto me stesso. Ma Anna mi aveva implorato di mantenere los angeles calma e di fingere. Così mi limitai a ricambiare quell’abbraccio e, cercando di vincere los angeles repulsione nei suoi confronti, provai a trasmetterle l’affetto che avevo in line with Arti. according to los angeles vera Arti. In bagno ebbi un’altra sgradita sorpresa, e non certo consistent with l. a. sporcizia da cui ero circondato. Guardandomi allo specchio appeso con del filo di ferro alla parete, inorridii: avevo un aspetto da a long way schifo, ero smagrito, los angeles barba lunga, i capelli scompigliati. Stentai a riconoscermi. “Cosa mi è successo? ”. Possibile che quella gente non mi desse da mangiare? A parte l. a. cena saltata los angeles sera precedente, non riuscivo a ricordare quali fossero le mie abitudini. Mi balenò persino alla mente il pensiero che, in realtà, quella fosse los angeles mia vera vita, e che tutto quello che ricordavo, o che credevo di ricordare, fosse un sogno, una specie di allucinazione. Forse quella donna period davvero Àrtemis e quella period davvero l. a. mia casa. Fissai il mio volto nello specchio, poi scossi los angeles testa. Non period possibile, period un’idea assurda. Mi diedi una rinfrescata, cercai un rasoio, ma in quel bagno fatiscente non c’era altro che un po’ di sapone e qualche asciugamano. Del resto, pensai che sarebbe parso strano radermi proprio quel giorno, visto che i miei carcerieri mi tenevano in quello stato.

Rated 4.95 of 5 – based on 13 votes